Aprire Logib

  1. Prima di aprire Logib, verificare, nella configurazione delle impostazioni delle macro che le macro siano attivate o disattivate e che sia possibile ricevere una notifica per attivarle (si veda la voce Come devo configurare il livello di sicurezza delle macro).
  2. Aprire il file «logib_Version_2.4» (per il download del file da Internet si rimanda alla voce Download di Logib).
  3. Dopo aver aperto «logib_Version_2.3» confermare di accettare l'accordo di licenza e di aver preso conoscenza dell'esclusione della responsabilità cliccando sul pulsante «OK».
  4. Se appare un avviso di sicurezza sopra la barra di inserimento, scegliere di attivare il contenuto (si veda la voce Come devo configurare il livello di sicurezza delle macro).
  5. Logib è disponibile in quattro lingue: tedesco, francese, italiano e inglese. Selezionare la lingua desiderata nell'apposita finestra.
  6. Cliccare sul pulsante «Vai all'introduzione».

Dati generali

  1. Nel foglio data_head riservato ai dati generali compilare almeno i seguenti campi:

    • riga 17: indicare il mese e l'anno ai quali si riferiscono i dati delle/dei collaboratrici/collaboratori;
    • riga 20: indicare il numero di collaboratrici/collaboratori;
    • riga 23: indicare il numero di ore settimanali per un grado di occupazione del 100 per cento.

  2. Cliccare su uno dei tre pulsanti per l'importazione dei dati a dipendenza dell'opzione prescelta:

    • importazione dei dati da un file Excel o di testo;
    • importazione dei dati da un file compilato per la Rilevazione della struttura dei salari;
    • immissione manuale dei dati in un foglio Excel.

Importare dati

1. Importazione dei dati da un file Excel o di testo
a. Indicare i formati appropriati per i dati relativi a:

  • anno di nascita: anno di nascita (p. es. 1982), data di nascita (p. es. 24.03.1982), o età in anni (p. es. 23)
  • anni di servizio: anno di entrata (p. es. 2000), data di entrata (p. es. 01.06.2000) o  numero di anni di servizio (p. es. 5)
  • i codici 1 per gli uomini e 2 per le donne sono già preinseriti.

b. Cliccare sul pulsante "Avvia l'importazione" e selezionare il file delle/dei collaboratrici/collaboratori da importare (Preparare i dati).

2. Importazione dei dati da un file compilato per la Rilevazione della struttura dei salari
a. Indicare l'anno al quale si riferisce la Rilevazione della struttura dei salari (2004, 2006, 2008 o 2010);

b. Cliccare sul pulsante «OK» e selezionare il file con i dati delle/dei collaboratrici/collaboratori da importare (Preparare i dati);

c. Attendere che sullo schermo appaia il messaggio «L'importazione è terminata» e confermare cliccando sul pulsante «OK».

È consentito importare un solo file. Per analizzare diversi file contemporaneamente, unirli in un solo file prima di procedere all'importazione.

Una volta importati, i dati possono essere rielaborati e completati su un foglio di lavoro, ma non è più possibile cancellare intere righe.

3. Registrazione manuale dei dati
I dati possono essere registrati direttamente nel programma. Cliccando sul pulsante «Immissione manuale dei dati in un foglio Excel», si apre direttamente il foglio data_form, nel quale potete registrare i dati.

FAQ - Avviare Logib

Nella mia azienda vi sono diverse durate normali del lavoro. Come posso tenerne conto?

Sul foglio contenente i dati generali può essere indicata una sola durata normale del lavoro, successivamente riportata nella colonna T del foglio di lavoro. Per le/i dipendenti con un'altra durata normale della settimana lavorativa, tale colonna può essere elaborata manualmente.

Suggerimento: Nel file da importare, raggruppare le/i collaboratrici/collaboratori con la medesima durata normale di lavoro.

Quando tento di aprire Logib, Excel 2003 si chiude. Cosa posso fare?

In presenza di determinate configurazioni, Logib non può essere aperto in Excel 2003. Il problema è dovuto a un errore di Excel 2003 che è stata eliminato con il Service Pack 3 per Office 2003. Si raccomanda pertanto di aggiornare la propria versione di Excel installando il Service Pack più recente.

Non riesco a cambiare la lingua, a importare o registrare i dati. Cosa posso fare?

Per far funzionare Logib, dovete consentire l'esecuzione, almeno temporanea, delle macro. Le istruzioni riguardanti la gestione del livello di sicurezza e delle macro si trovano alla voce Come devo configurare il livello di sicurezza delle macro con Excel?.

I dati da importare provengono da un Macintosh, da un PC Linux o da un sistema Unix. Posso comunque servirmi dei dati?

Sì. Se i dati sono disponibili in formato Windows (o formato ANSI), possono essere importati direttamente. Se i dati sono disponibili in un formato diverso, possono essere importati con l'aiuto dell'apposito assistente (si veda la domanda successiva).

A cosa devo prestare attenzione quando importo un file di testo o CSV?

Nel caso di importazione di un file di testo sono separati dal carattere TAB o di un file CSV, verrà richiesto se desiderate avviare l’Assistente di importazione. Cliccare su «Sì» se:

  • il separatore non è né carattere TAB (nei file .txt) né un punto e virgola (nei file .csv);
  • il file è stato creato con un altro sistema operativo (Macintosh, Linux, Unix, Dos);
  • il formato della data non è quello standard GG.MM.AAAA;
  • i numeri decimali sono scritti con la virgola anziché con il punto.

In tutti gli altri casi cliccare su «No».

Se si desidera utilizzare l’Assistente di importazione, nella finestra di dialogo «Apri» confermare nuovamente il file indicato dopodiché procedere come segue. Nelle fase 1, indicare la provenienza del file, p. es. Macintosh o Dos. Se i dati non iniziano nella riga 1, potete specificare la riga di inizio. Nella fase 2, stabilire il carattere separatore. Nella fase 3, se necessario, potete correggere il formato della data e cliccare sul pulsante «Altro» per sostituire la virgola con il punto decimale. Terminare questa fase cliccando sul pulsante «Termina».

Da cosa riconosco se il formato del file da importare è corretto?

Aprire il file in Excel o con un editore di testo. Se sono presenti segni diacritici (accenti, dieresi, ecc.) e caratteri speciali, il file è in formato ANSI e può essere importato direttamente. Se non sono presenti accenti, il file in questione proviene probabilmente da un Macintosh, da un sistema DOS, Linux o Unix. In tal caso è opportuno chiedere informazioni alla persona che ha creato il file. Le date devono apparire nel formato Giorno, Mese, Anno (a quattro cifre), ossia GG.MM.AAAA.

Perché non riesco a importare un file?

Se un file da importare non ha la struttura richiesta, in certi casi è impossibile importarlo. In tal caso sullo schermo appare un messaggio che ne spiega il motivo. Ciò accade ad esempio se un file non presenta il numero giusto di colonne o se l'area dei dati non inizia alla prima riga de foglio di lavoro. Verificare il file da importare e adattarlo se necessario.

Perché si sconsiglia di importare i dati con la funzione copia e incolla?

È consigliabile importare i dati in Logib partire da un file esistente e quindi mediante i pulsanti «Importazione dati da un file (Excel, testo, formulario_dati.xlsx)» o «Importazione dati da un file (ESS 2004/2006/2008/2010, Modèle_Dati.xlsx)».

Se tuttavia si sceglie l'immissione manuale e il transferimento dei dati nel "foglio data_form" mediante la funzione "copia e incolla", nel menu «Modifica», cliccare sul comando «Incolla speciale» e sotto «Incolla» scegliere «Valori» per evitare che insieme ai valori vengano copiati anche i loro collegamenti.